Chef

Roberto Scarnecchia

Appese le scarpe al chiodo, negli anni 1990 è docente formatore. Iscritto a scienze e tecniche della comunicazione alla Bocconi, tiene corsi di formazione per i crediti formativi. Segue un master per insegnare alla Business School ad Harvard, specializzandosi alla “School education human development marketing and communication”. Allo stesso tempo segue dei master per chef.[8]

Si occupa anche di una ditta commerciale nel campo dell’abbigliamento.[2] Nel 1999 è inoltre aiuto cuoco di un locale aperto dal padre alla Romanina, e l’anno dopo cura la parte ristorativa del primo Milan Point;[2] gestisce con la famiglia, tra gli altri, il ristorante Marina Palace di Genova e il ristorante Undici a Roma di cui è anche lo chef.[9] Nel 2009 pubblica il saggio d’economia L’uovo di Colombo.